Conflitto interessi commissari: solo la punta dell’iceberg

L’ex commissaria Neelie Kroes è da qualche giorno alla ribalta su numerose testate perché qualcuno si è svegliato – con il caso dei Bahamas Papers, 176000 tra società, fondi e trust offshore di comodo  nel paradiso fiscale – e avrebbe scoperto UN conflitto di interessi con la sua carica da commissario europeo (due mandati 2004-2010 Concorrenza e 2010-1014, Agenda digitale)?  Solo uno?

E’ emerso infatti dalla scandalo Bahamas offshore che faceva parte del consiglio di amministrazione di Mint Holdings Ltd, un fondo sovrano degli Emirati Arabi contemporaneamente alla sua carica di commissario, con il ruolo di acquisire le attività “sane” di Enron per 7 miliardi di dollari.

Ora, non esiste solo un vincolo di mandato post carica commissario, come si è saputo per lo scandalo dell’ex presidente della Commissione europea Barroso beccato in Goldman Sachs, ma esiste pure, come è logico che sia, un codice di condotta per i commissari europei  durante il loro mandato che prevede che:


“durante il mandato i membri della Commissione non possono esercitare nessun’altra attività professionale, retribuita o no.”

Pertanto, come gli altri commissari, la Kroes, che è membro del Bilderberg,  fece una dichiarazione di interessi nel 2004, all’inizio del suo mandato, al Parlamento europeo, dichiarando cariche e ruoli “precedenti” in ben 60 società, fondazioni e  altri organi accademici, comprendenti Volvo, McDonald’s, società per la difesa e gli aeroporti, la società ferroviaria Thales e gruppi finanziari (1). Tutte le partecipazioni e gli interessi finanziari che ricopriva li mise in un trust, che già questo è un escamotage a prova di intelligenza di bambino…

Ma non basta, fatto sta, che è di questi giorni la notizia che NON menzionò Mint Holdings.

 

Ma non è tutto, perché io mi chiedo invece QUANDO verrà fuori che NON dichiarò altri due importantissimi ruoli come scrissi in un articolo del 2010 (Il Conflitto di interessi fatto sistema in Europa):
1. Lucent Technologies Nederland BV, ERGO ALCATEL, membro del consiglio di vigilanza dal 1999, società che fornisce servizi nel settore delle comunicazioni. Pensate, un commissario per la digitalizzazione della società, negli organi di amministrazione di Alcatel!
2. Segretario generale della Fondazione della NCM Holding (Nederlands Credietverzekering Maatschappij, Società olandese di credito assicurativo), che poi è la Atradius NV (rif. http://www.answers.com/topic/atradius ), società assicurativa, finanziaria, di ricupero crediti, cauzioni, trading in “debito”.

Queste notizie erano in bella vista sul sito del parlamento olandese qua,  solo che nel frattempo qualcuno ha tolto le due cariche citate, e sono dovuta andare a ripescare la dichiarazione originale con un sito specializzato (web archive):
(per sicurezza ne ho fatto uno screenshot, visto che spesso sparisce tutto anche da quel web…)

kroescatturaarchive2013

Se l’ho trovato io, come mai le autorità preposte, gli addetti, i magistrati, i deputati, nessuno si è mai accorto di niente in tempo utile? E come mai queste cose emergono sempre fuori tempo massimo quando oramai i danni sono fatti?

Che si sappia, questa è soltanto la punta dell’iceberg, e non solo della commissaria Kroes bensì di un sistema ombra sistematicamente corrotto, corrompente, evasore e in conflitto di interessi con il bene dei “cittadini” sottostanti, provocato da una tecnica di emissione monetaria – quella corrente – di cui la parte occultata viene incassata integra nel sistema delle isole in incognito e da lì corrompe sistematicamente il resto del mondo. Chi controlla la moneta, può questo ed altro, e chi controlla la moneta controlla come minimo la Commissione europea, per non parlare di governi, media, magistrati, organizzazioni internazionali e multinazionali, che possiede.

 

N. Forcheri 26/9/2016

(1)

Avevo così riassunto la sua dichiarazione di interessi nell’articolo 

. l’aviazione olandese (Dutch Aviation Platform (NLO) e KLM Assurances),

. l’acqua (Bezinningropep Water: lobby su questioni di gestione dell’acqua, Overlegorgaan Waterbeheer en Nordzee angelegenheden),

. varie società private di investimento (NSK, BV),

. varie lobby internazionali (di cui Foundation International Human Resources Development VNO),

. l’edilizia (società edilizie e immobiliari),

. interessi farmaceutici (Wolrd Cancer Research Fund Netherlands),

. interessi assicurativi (MCM),

. interessi bancari (NIB Capital),

. servizi ambientali,

. trasporti  navali internazionali (Port Support international BV) [=grande distribuzione e globalizzazione],

. trasporti ferroviari (Thales Netherlands Groep BN  e Nederlands Sporwegen NV) [grande distribuzione e globalizzazione],

. trading di metalli,

 

senza contare la Volvo…

. le comunicazioni (New Skies Satellites NN)

 

 

 


Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...