Interessante testimonianza sull’Olivetti in un commento all’articolo "Chi disprezza, compera"

Pubblico questo commento sull'Olivetti che ci fa capire come saremmo adesso il paese più ricco al mondo se non avessimo regalato alla MICROSOFT il brevetto del primo PC firmato OLIVETTI. Ezio scrive: 27 novembre 2010 alle 18:13 (Modifica)Un cordiale elogio alla brava Nicoletta Forcheri.La storia (distruzione economica dell’Italia da parte dei soliti noti))si ripete : parlo... Continue Reading →

Chi disprezza, compera. N. Forcheri

Berlusconi: suicida colpire asset del Paese – “Sì sono preoccupato, perché Finmeccanica è un asset straordinario ha firmato un contratto con la Russia, mi auguro queste indagini portino a nulla come sono convinto. Considero suicida che il Paese proceda contro chi costituisce con la propria capacità operativa la forza del Paese” (fonte tiscali).Controllo dei NOSTRI... Continue Reading →

L’Europa sta bene grazie, prende fuoco

Fonte: http://blogs.telegraph.co.uk/news/alexsingleton/100064384/the-eus-pants-are-well-and-truly-on-fire/ Le false dichiarazioni della Commissione europeaSe vi piace il genere fantasia, potreste deliziarvi nel verificare in questa pagina come la Commissione europea dichiari che i conti dell'UE hanno ricevuto “una decisione di scarico in regola dai revisori esterni" e ciò per "il terzo anno consecutivo". Si parla degli stessi conti che, ricorderete, i... Continue Reading →

Perché, secondo Savona, forse conviene uscire dall’Unione o dall’euro – [ Il Foglio.it › La giornata ]

Perché, secondo Savona, forse conviene uscire dall’Unione o dall’euro - [ Il Foglio.it › La giornata ]Nella storia delle nazioni, Italia compresa, giunge sempre il momento di fare scelte importanti, come anche di cambiarle. Per stare alla storia moderna, ricordiamo che gli Stati Uniti hanno voluto nel 1944 l’Accordo di Bretton Woods e lo hanno... Continue Reading →

Da un commento a un mio articolo

20 novembre 2010 at 00:29Ti riporto questi dati sulla Basilicata tratti dal sito http://www.facebook.com/group.php?gid=37962174198#!/group.php?gid=37962174198&v=wall“147 pozzi del giacimento della Val d’Agri custodiscono, dicono le stime ufficiali, circa 465 milioni di barili (finora ne sono stati estratti quasi 11 milioni), che al valore corrente di 90-100 dollari al barile formano un tesoro da quasi 50 miliardi di... Continue Reading →

Cos’ha la Norvegia che l’Italia non ha? N. Forcheri

La Norvegia sarebbe un caso da studiare e da emulare: un surplus del 10%, un profitto netto dei titoli di stato di Oslo del 6,197%, di più del 4,747% del bund e del 2,931% dei bond svizzeri, il piu' basso tasso di disoccupazione (rif.Wall Street Italia) .Quello che l'articolo non dice lo si può trovare... Continue Reading →

In arrivo il governo dei banchieri?

Fonte http://www.movisol.org/10news232.htmDietro allo scontro politico italiano lo spettro della “cura greca” chiesta dalla finanza internazionale17 novembre 2010 (MoviSol) – Un’analisi attenta della politica e della storia ci deve sempre portare a guardare i processi sottostanti, e non solo gli eventi particolari. Seguendo questo metodo socratico diventa facile capire come il subbuglio creatosi tra i partiti... Continue Reading →

Paolo Savona chiede l’uscita dell’Italia dall’euro

17 novembre 2010 (fonte: MoviSol)[1]Paolo Savona, ex ministro e presidente del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, ha proposto che l’Italia si liberi del “cappio europeo che si va stringendo al collo”, considerando la convenienza di uscire dall’Euro o dall’Unione. Si tratta della prima figura autorevole, rappresentativa di una parte dell’establishment politico-economico, a rompere il... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: