Le banche salvano De Benedetti che ha un debito di 1,9 mld di euro

http://www.imolaoggi.it/2014/02/27/le-banche-salvano-de-benedetti-che-ha-un-debito-di-19-mld-di-euro/ ECONOMIA, In risalto, NEWSgiovedì, 27, febbraio, 2014 28 febbr – Il dossier sulla ristrutturazione del debito Sorgenia entra nella stretta finale, con i primi segnali di avvicinamento tra le posizioni delle banche creditrici e quelle dell’azionista di riferimento Cir, a fronte della forte crisi di liquidita’ del gruppo energetico. Al momento non c’e’ ancora un accordo,…

Vota:

Referendum no euro: sono partite le firme

Fonte: http://www.movimentobaseitalia.it/index.htm USCIRE DALL’EURO SI PUO’ E SI DEVE ADESSO POSSIAMO DECIDERE NOI Con questi due quesiti si intende uscire definitivamente dall’euro, non dall’Europa, ritornando al sistema monetario antecedente(lira), abrogando tutte le disposizioni relative alla introduzione dell’Euro in Italia. Quesito 1 Volete Voi che sia abrogata interamente la Legge 17 dicembre 1997 n. 433, pubblicata nella G.U….

Vota:

Venezia: fiabe gay nelle scuole, la consigliera comunale contestata

Pubblicato in data 25/feb/2014 24.02.2014 VENEZIA CA’ FARSETTINonostante i media locali, abbiano una cronaca tutta loro, vi presentiamo una Camilla Seibezzi in presa diretta.Da qualche giorno si è presa a cuore i ragazzi di POPOLI LIBERI, facendoci passare per violenti e mentecatti, solo per aver gridato no ad una sua battaglia personale, noi chiediamo le sue…

Vota:

Sibilia e Borghi e il divisore

Claudio Borghi A e Carlo Sibilia sono due persone che apprezzo, però oggi alla Gabbia (27 febbraio 2014)  salta fuori la dicotonomia divisiva che li separa invece che unirli: si tratta di porre l’opposizione all’euro (Borghi) invece di opporsi alla moneta debito in mani private. Mi direte che è la stessa cosa, nei fatti, si ma in teoria…

Vota:

Ministri come amministratori condominiali

Con il loro avvicendamento quasi anonimo, ni vus ni connus, i ministri assomigliano sempre di più a grigi funzionari bancari senza margine di manovra esattamente come i direttori di filiali di banche sono stati declassati ad anonimi amministratori di condomini per conto però non dei condomini, ma di terzi.Avete notato la loro trasformazione e degradazione…

Vota:

IN UNGHERIA, IL PRESIDENTE ORBAN TRASFORMERA’ LE AZIENDE DI LUCE E GAS IN COMPAGNIE ”NO PROFIT” (BOLLETTE GIU’ DEL 40%)

Fonte: http://ilnord.it/c-2564_IN_UNGHERIA_IL_PRESIDENTE_ORBAN_TRASFORMERA_LE_AZIENDE_DI_LUCE_E_GAS_IN_COMPAGNIE_NO_PROFIT_BOLLETTE_GIU_DEL_40 martedì 25 febbraio 2014 budapest – Dopo aver cacciato via il Fondo Monetario, tagliato l’iva sui generi alimentari, aumentato le pensioni, ridotto i biglietti per i trasporti pubblici a Budapest e abbassato per la terza volta le bollette di luce e gas uno stenterebbe a credere che il governo ungherese potesse intraprendere altre misure…

Vota:

Sibilia: siete degni figli di troika

Dal facebook di Carlo Sibilia NONOSTANTE LA MIRIADE DI INTERRUZIONI INDEBITE SUBITE DA UN INDEGNO PRESIDENTE DELLA CAMERA SONO RIUSCITO A FINIRE IL MIO DISCORSO SULLA FIDUCIA A ‪#‎RENZIE‬ECCO A VOI TESTO E VIDEO E LEGGETE PERCHE’ LI CHIAMO “FIGLI DI TROIKA”Caro Sindaco di Firenze nominato Presidente del Consiglio,invidio molto la sua grande capacità di parlare tanto e…

Vota:

Scheda, i marchi del Made in Italy passati in mani straniere

http://cdn.indoona.com/public/widget/shareButton/indoonasharebutton.html?sharedUrl=http%3A%2F%2Fwww.repubblica.it%2Feconomia%2F2013%2F07%2F04%2Fnews%2Fscheda_i_marchi_del_made_in_italy_passati_in_mani_straniere-62380806%2F&dataRelated=&dataSize=classic Fonte: http://www.repubblica.it/economia/2013/07/04/news/scheda_i_marchi_del_made_in_italy_passati_in_mani_straniere-62380806/ http://platform.twitter.com/widgets/tweet_button.1392079123.html#_=1393282161276&count=horizontal&id=twitter-widget-0&lang=it&original_referer=http%3A%2F%2Fwww.repubblica.it%2Feconomia%2F2013%2F07%2F04%2Fnews%2Fscheda_i_marchi_del_made_in_italy_passati_in_mani_straniere-62380806%2F&size=m&text=Scheda%2C%20i%20marchi%20del%20Made%20in%20Italy%20passati%20in%20mani%20straniere&url=http%3A%2F%2Fwww.repubblica.it%2Feconomia%2F2013%2F07%2F04%2Fnews%2Fscheda_i_marchi_del_made_in_italy_passati_in_mani_straniere-62380806%2F&via=repubblicait http://www.facebook.com/plugins/like.php?action=recommend&app_id=182234715127717&channel=http%3A%2F%2Fstatic.ak.facebook.com%2Fconnect%2Fxd_arbiter.php%3Fversion%3D40%23cb%3Df1756d011c%26domain%3Dwww.repubblica.it%26origin%3Dhttp%253A%252F%252Fwww.repubblica.it%252Ff39c1154b%26relation%3Dparent.parent&href=http%3A%2F%2Fwww.repubblica.it%2Feconomia%2F2013%2F07%2F04%2Fnews%2Fscheda_i_marchi_del_made_in_italy_passati_in_mani_straniere-62380806%2F&layout=button_count&locale=it_IT&ref=s%3DshowShareBarUI%3Ap%3Dfacebook-like&sdk=joey&send=false&show_faces=false&width=55 Lo leggo dopo VEDI ANCHE ARTICOLO Montezemolo vende Frau agli americani.Il made in Italy è sempre più straniero TAG coldiretti, alimentare, made in italy MILANO – Come denunciato dalla Coldiretti, il concetto di Made in Italy si è sempre più vestito di connotazioni straniere nel corso degli ultimi anni. Gli agricoltori offrono una carrellata dei…

Vota: