Cina, l’impero dei soliti IGnoti

Fonte https://www.facebook.com/nicoletta.forcheri/posts/10219005796470184?notif_id=1584180962960902&notif_t=feedback_reaction_generic

Ho sempre sostenuto che l’espansione economica cinese sfrenata è frutto della partnership dei mandarini cinesi con l’elite finanziaria frangloamericana. La Cina stessa, paese che stampa moneta a vantaggio dell’intellighenzia e dell’espansionismo in regime liberista atlantista, presenta il vantaggio, per la casta atlantica, di una stampa moneta illimitata in mano ai mandarini in stile comunista che con appositi accordi va a vantaggio dell’arricchimento a dismisura della casta finanziaria atlantica grazie all’espansionismo commerciale ottenuto dalla Cina, in virtù di quei patti che negli anni hanno lasciato fare la Cina.

Risultato immagini per cina alibaba

Era la finanza che si muoveva sotto mentite spoglie.

La Cina stessa è travagliata e dilaniata da questi accordi all’apice che hanno snaturato il senso della stampa moneta “per il popolo”. Auriti ci ha insegnato che in qualsiasi regime comunista, così come in qualsiasi regime liberista, la moneta non viene mai creata per il popolo e del popolo ma per chi la crea prestandola. Questo perché la moneta in tutti i regimi esistenti è creata come se non avesse un proprietario, si fa finta che sia neutra, in realtà appartiene a chi ne dispone per primo, nel primo acquisto sovrano: di debito, di obbligazioni, di beni e servizi, di valuta estera, di banconote…

Chi la crea indebitandoci, e la spende per primo, è il vero proprietario della moneta solo che massimo dell’ipocrisia ha fatto credere a orde di accademici che la questione proprietaria non sia assolutamente importante, che la moneta sia niente di più e non debba essere niente di più di uno STRUMENTO NEUTRALE.

La prova provata che non è così è il modo in cui i vari Bill Gates, Rotschilds, e fondi finanziari si sono fiondati nella gustosa rendita della stampa monetaria cinese.

Dove i truffati sono sempre i soliti: i cittadini, ignari, che al momento utilizzano ALIPAY, filiale di Amazon…

La Cina è dilaniata. E se guerra alla Cina ci fosse sarebbe solo verso quel residuo di idea sociale di Stato. Non penso che conoscano Auriti, ma qualche idea di moneta potrebbero averla alcuni saggi laggiù. Anche perché inventarono le banconote molto prima di noi.

Nforcheri 14/3/2020

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: