Punto G: il potere se l’è tenuto per sé

Il potere, quello vero che dietro le quinte maneggia il punto G, e lo maneggia bene, centellinando il piacere alle masse, costellandolo di pene dilaganti e sacrifici inculcati come inevitabili e manipolandole a iosa grazie allo scettro monetario, ha lavorato non bene, di più: è riuscito nel vecchio disegno del divide et impera, e a esacerbare gli animi tra DESTRA e SINISTRA, con l’operazione inciucio 5s PD.courbet grande

Adesso rischiamo di avere un centro destra infiltrato e diluito nel sovranismo, viziato di liberismo – le autostrade vogliono nazionalizzarle si o no? – e un centro sinistra con un M5S inciuciato con il partito delle banche in capo, messo li per completare il programma globalista di imporci la digitalizzazione totale – identità digitale entro un anno, dixit Conte – per spianare la strada alla moneta digitale grande fratello, tutto in un microchip, come voluto dal clan dei Clinton e da altri clan che si stanno facendo la guerra.

Chapeau M5S! Siete riusciti a decerebrare e ad analfabetizzare una massa di ignavi grillini i quali – UTILI IDIOTI – neanche si rendono conto che sono degli usurpatori dei primi veri informatori e web influencer, e ci siete riusciti appunto perché siete stati opportunatamente stimolati nel punto G, anzi nei pressi del punto G, quel che basta per farvi intravvedere le chimere di quel potere sinergico per non dire orgasmico, l’unico che smuove le folle e che sarebbe in grado di farci effettuare la rievoluzione del paradigma monetario e il salto quantico verso l’umanità nuova, quella che invece del gioco a somma zero – mors tua vita mea – si avvale della cooperazione e della solidarietà a somma infinita, creatrice e abbondante, ciclica e circolare. In altre parole, mater.

Destra e sinistra sono le due facce della stessa moneta debito….

Il capitalismo perché ignora la proprietà della moneta ed esalta la proprietà privata in genere, dei mezzi di produzione, di cui la moneta è il principale strumento.

Il comunismo perché abolisce la proprietà privata di tutto tranne che della moneta, la cui proprietà è considerata “neutra”, niente di più falso poiché appartiene a chi la crea e la presta in un unico atto, come avviene per la moneta fiat.

Ma il potere ci ha recintato in destra e sinistra, una recrudescenza, per evitare la sinergia creativa delle masse, la loro fonte di energia, la loro matrice ricreatrice.

Nforcheri 17 Settembre 2019

 

Una risposta a "Punto G: il potere se l’è tenuto per sé"

Add yours

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: