Merci e migranti trasportati dalla GDO

Per chi non avesse ancora capito, adesso è direttamente il colosso della Grande distribuzione danese MAERSK, leader nel trasporto container via mare, a trasportare la “mercantia” umanitaria in Italia. Con 17000 dipendenti in 130 paesi, opera anche nel petrolio, nelle trivelle, nel gas liquefatto, nell’energia, nei supermercati ecc ecc, La famiglia proprietaria del gruppo/galassia Maersk, attraverso la fondazione A.P. Møller and Chastine Mc-Kinney Møller Foundation, è la maggiore azionista del maggiore gruppo bancario del paese, la Danske Bank Group.
La nave Maersk è infatti appena attraccata a Pozzallo, con 110 migranti a bordo, costo: 2000 euro a migrante al giorno, per la prima accoglienza, secondo dati della Corte dei Conti. 220000 euro al giorno!
Chissà perché questi colossi della GDO, queste multinazionali, queste ONG pesantemente finanziate da Soros and co, vogliono così tanto sbarcarci tutti i clandestini da noi? 
 
Per me è chiaro che la GDO e la finanza internazionale CI HANNO DICHIARATO GUERRA, ma ci sono ancora abbastanza STUPIDI da non avere capito che invece delle bombe costoro hanno usato i derivati, i debiti, lo spread e last but not least, i migranti, per far leva sulla nostra pietas.
 
Salvini sta facendo un eccellente lavoro, assieme a Di Maio e Toninelli, per arrestare questa tratta e deportazione di umani, bimbi compresi, e per ritornare a una immigrazione regolare, e soprattutto di veri profughi.
 
Durante la seconda guerra mondiale, chissà quanti benpensanti avranno ritenuto che non era il caso di arrestare le deportazioni nei campi “di lavoro” poiché ebrei e rom magari fuggivano da situazioni disagiate, nei ghetti, o dalla guerra? Prova ne sia che gli alleati si sono guardati bene dal bombardare le linee ferroviarie delle deportazioni, in cambio hanno bombardato per bene città intere come Dresda, giusto per dare una punizione al “cattivo” popolo tedesco che “aveva permesso le deportazioni”!!!
 
Nforcheri 26/6/2019
Annunci

3 risposte a "Merci e migranti trasportati dalla GDO"

Add yours

  1. Tutto ciò non risolve il problema principale, ovvero che quei migranti si muovono di loro volontà verso l’Europa. Si può parlare delle irregolarità delle ONG, degli affari milionari che ci saranno dietro, della politica inefficiente europea o dell’ipocrisia francese (di cui ho letto delle interessanti analisi su questo blog), ma tutto questo non elimina ancora il principale problema, ovvero che quegli esseri umani vogliono migrare, non li stiamo rastrellando a forza dall’Africa contro la loro volontà. Che poi non vogliano venire in Italia (ed è comprensibile) è un’altra storia. Il paragone con la deportazione è del tutto fuori luogo. Smettiamola di incendiare gli animi.

    Mi piace

    1. Non si tratta di incendiare gli animi ma di mostrare la realtà per quella che è sperando magari di svegliarne qualcuno. Come ha detto Savona si fa confusione “tra istanze umanitarie e rispetto delle leggi: siamo giunti al punto di considerare lecita l’immigrazione illecita e ritenere questa attitudine un comportamente eticamente rispettabile e, soprattutto, conveniente, secondo i canoni del capitalismo colonialistico attuato in casa.”

      In quanto al principale problema, sono la prima in assoluto ad avere spiegato che cosa è il franco africano come è da dieci anni che batto il chiodo sullo sfruttamento dei popoli e il colonialismo tramite lo strumento monetario debitorio

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: