“INCURSIONI” NELLE ASSEMBLEE DELLE BANCHE

di Alberto Micalizzi

Un lavoro sistematico iniziato da qualche anno da Marco Saba e diventato da due anni un filone fondamentale di ricerca e di azione dell’Istituto di Alti Studi sulla Sovranità Economica e Monetaria (IASSEM) sta portando a formalizzare nei bilanci di diversi istituti di credito la richiesta di contabilizzare la moneta bancaria che gli Istituti creano dal nulla al momento dell’erogazione di prestiti alla clientela.

Il documento allegato è estratto dal Verbale dell’Assemblea di Mediobanca del 28 Ottobre 2016. Questi alcuni passaggi chiave che troverete:

Saba … lamenta che dal bilancio consolidato non risulti quanto denaro virtuale sia stato creato dal Gruppo Mediobanca…..Il socio segnala come detta creazione monetaria andrebbe registrata nei flussi di cassa ….. inoltre, l’accredito di somme ai clienti senza appropriata contabilizzazione virtuale comporta che tutta la massa aggregata del denaro bancario in circolazione non abbia un’origine iniziale certa ed identificabile – violando così anche le norme antiriciclaggio”.

Azioni simili sono state compiute nell’ambito delle assemblee di Unicredit, Intesa Sanpaolo, Cassa di Risparmio di Genova, Banca Centrale Svizzera e saranno portate alle assemblee di altre banche.

Non basta. Lo scorso Luglio 2016 il Tribunale di Genova, primo in Italia, ha accolto la richiesta di valutare il fondamento giuridico della contabilizzazione della moneta bancaria creata dal nulla, nei confronti della banca Carige.

E’ una delle battaglie impari quanto decisive che combattiamo lungo l’aspra dorsale che separa la sfera finanziaria dall’economia reale. Vuol dire portare alla luce una delle tecniche fondamentali che il sistema bancario utilizza per indebitare gli Stati ed il settore privato.

E’ tuttavia una partita intelligente, studiata nei dettagli e condotta con professionalità, che sarà sostenuta con tutti gli sforzi necessari ad ottenere un pronunciamento finale da parte degli organi di Giustizia.

La riconquista di Sovranità Popolare è un processo, non un episodio isolato. Occorre avere una strategia ed una tattica per ciascuna delle postazioni perdute, e che dobbiamo riconquistare.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...