La definizione di moneta

il

Tratto da http://www.philosophyofmoney.net/wp-content/uploads/2015/01/The-definition-of-money-website1.pdf

“Può definirsi “liquidità” la facilità di conversione di un attivo in contante, o in mezzo di pagamento. La liquidità diventa uno spettro, con la base monetaria ad una estremità e le attività estremamente illiquide dall’altra. Gli economisti hanno disquisito su dove tracciare  la linea di demarcazione tra moneta e non moneta, e molti includono i depositi nella loro descrizione della realtà in ciò che definiamo come moneta.  Friedman e Tobin sono molto più precisi: hanno chiamato depositi a vista “quasi moneta”. Penso che sia molto più corretto riconoscere i depositi come prestiti alle banche, spesso trattati come se fossero moneta perfetta,  cosa che non sono (in un panico bancario, infatti sono tutt’altro che moneta!!). La cosa innegabile è che i contanti fisici e le riserve bancarie sono sempre moneta.”

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...