Conio monetine al passivo finanziario del Conto dello Stato

sabato 7 novembre 2015

Nel rendiconto del Conto del Bilancio e del Conto del Patrimonio dello Stato, anno 2014, trovo la prova che anche per le monetine – di cui adesso sappiamo che sono ingiustamente e iniquamente razionate all’Italia dalla BCE (cfr. http://mercatoliberotestimonianze.blogspot.it/search?q=conio+monetine )
la cui decisione di conio valore non è proporzionale né alla demografia del paese, né al suo PIL, né tanto meno alla sua partecipazione nel capitale della BCE ma soltanto alla volontà degli strozzini di strozzinarci – valgono le stesse prassi contabili che per banconote e moneta bancaria: le monetine sono segnate al passivo dello stato patrimoniale, esattamente come le banconote, esattamente come la moneta deposito o moneta bancaria.

Scopro che vi sono costi di stoccaggio non indifferenti:

Nforcheri 7/11/2015

Riferimenti

https://www.ecb.europa.eu/ecb/legal/1004/1018/html/index.it.html

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...