I fatti e le versioni dei fatti in Siria

11 Settembre 2013

I fatti e le versioni dei fatti in Siria in occasione della liberazione dei due giornalisti

11 settembre 2013 | Autore Nicoletta Forcheri | Stampa articolo Stampa articolo

In questo articolo di un giornale belga dei media mainstream, il giornalista belga, Piccinin, rapito in Siria nel mese di aprile e liberato assieme al collega italiano Domenico Quirico l’8 settembre 2013, dichiara in TV di avere ascoltato una comunicazione tra ufficiali in cui traspariva chiaramente che l’attacco al gas del 21 agosto scorso, con presumibilmente 1300 vittime, non è stato fatto dall’esercito siriano.

E’ un dovere morale dirlo. Non è il governo di Bachar Al Assad ad avere uitlizzato il gas sarino o altro tipo di gas nella prefieria di Damasco. Ne siamo sicuri dopo avere ascoltato una conversazione che ci ha sorpresi” ha dichiarato alla TV belga RTL TVI, senza aggiungere dettagli sulle circostanze o gli autori di detta conversazione.

Però il media mainstream ne prende le distanze così come le ha prese il governo e la diplomazia belghe, giudicandolo persona non affidabile, persino “complottista” come se fosse una malattia psichiatrica [mentre lui sta a testimoniare semplicemente la verità dopo che è stato torturato e maltrattato dai ribelli per cinque mesi di seguito]

Dichiara che tra due giorni darà i dettagli alla stampa, specie a La Stampa (da tenere d’occhio, le versioni rischiano di essere pesantemente modificate). Nel frattempo il suo collega italiano parla del disincanto di una rivoluzione inizialmente “democratica” e “laica” che è degenerata ma la Bonino lo tira via rapidamente prima che si parli del gas (vedi video sopra).

Ma la verità di pulcinella è già risaputa, solo i media mainstream e i guerrafondai perseverano nel camuffare la verità per crogiolarsi nella guerra, tant’è vero che degli hacker sono entrati nel sito del Pentagono e hanno intercettato delle mail del 22 agosto e del 25 agosto da dove traspare chiaramente che l’affare del gas è stato ideato li.

Gli estratti della mail sono  http://campagnadisobbedienzaciviledimassa.blogspot.it/2013/09/attacco-gas-in-siria-hacker-svela-e.html)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...